C’è poco gas o ci sono molte paure per la guerra? Sabato 26 febbraio il ministero della Transizione ecologica ha dichiarato lo stato di “pre-allarme”. Che succede adesso?

 

By Giovanni Villino

Giornalista professionista e siciliano creativo. Direttore responsabile di Redat24.com. Redattore di Tgs, Telegiornale di Sicilia. Appassionato di social media e sostenitore del citizen journalism.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.